Venetian Works of Defence between the 16th and 17th Centuries: Stato da Terra – Western Stato da Mar 

Il sito le “Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra – Stato da Mar occidentale” è formato da sei componenti ubicate in Italia, Croazia e Montenegro, sviluppandosi per oltre 1000 chilometri tra la Lombardia in Italia e la costa orientale Adriatica. Nel loro insieme le componenti costituiscono le più rappresentative opere costruite a scopo difensivo tra Cinque e Seicento, periodo di massima importanza nella lunga storia della Repubblica di Venezia, e testimoniano i progetti e i moderni interventi che furono esportati in tutta Europa.
L’introduzione della polvere da sparo portava a significativi cambiamenti nelle tecniche e nell’architettura militare che si riflettevano nella progettazione di fortificazioni denominate “alla moderna”. La riorganizzazione delle difese dello Stato da Terra (che proteggeva la Repubblica dalle altre potenze europee a nord-ovest) e dello Stato da Mar (che proteggeva le rotte marittime e i porti nel Mar Adriatico dal Levante) fu necessaria per sostenere l’espansione e il potere di la Repubblica di Venezia.
L’espansione territoriale della Serenissima fu inscindibilmente connessa alla genesi del sistema difensivo “alla moderna”, altrimenti detto bastionato, sviluppato durante il Rinascimento. Di conseguenza, la diramata e innovativa rete costruita dalla Repubblica di Venezia possiede un eccezionale valore storico, architettonico e tecnologico. L’eccezionale valore universale comprende una serie di attributi che vanno dalla progettazione ai “lavori di terra” attuati in fase di cantiere. Inoltre contribuiscono fortemente al valore del sito la qualità e varietà paesaggistica in cui si inseriscono le sei componenti, nonché la significativa stratificazione di testimonianze risalenti a periodi storici precedenti (età medievale) e successivi (periodo napoleonico e ottomano) che permette di comprende ancora oggi i nessi che hanno legato nel tempo lo sviluppo di queste complesse strutture urbane fortificate.

Documentazione