Campagna Rai Cultura – MiBAC “Siti italiani del Patrimonio UNESCO”

Diffusione della conoscenza dei Siti italiani iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale

Cinquantaquattro mini-doc e cinque speciali di approfondimento inediti per raccontare la grande bellezza dei Siti Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO: partita il 12 novembre la Campagna realizzata da Rai Cultura in collaborazione con il MiBAC per la diffusione della conoscenza del nostro patrimonio artistico e culturale, e dei beni – materiali e immateriali – entrati nella World Heritage List. Tutti i giorni alle 16.00 (il sabato alle 11.00 e la domenica alle 10.30) su Rai3 e alle 21.10 su Rai Storia due minuti che sintetizzano la storia di ciascuno dei siti Unesco italiano: dall’arte rupestre della Valle Camonica, la prima a entrare nella lista nel 1979, a Ivrea, città industriale del XX secolo, la new entry del 2018. Ogni mini-documentario racconta i luoghi, ma anche il cammino compiuto da ciascuno di essi per diventare sito Unesco e passare da patrimonio locale o nazionale a eredità mondiale. Un cammino che presuppone non solo la “bellezza”, ma anche la consapevolezza che il patrimonio non è un oggetto, ma un processo culturale collettivo, che accende i riflettori su beni considerati eredità da tutelare, conservare e valorizzare. Oltre alla programmazione quotidiana su Rai3 e ripetuta su Rai Storia, i video saranno proposti, in una versione da 15 secondi, anche sulle altre reti Rai. Ad arricchire l’offerta della campagna di Rai Cultura, poi, cinque speciali di approfondimento inediti dedicati ad altrettanti aspetti del Patrimonio Mondiale Unesco in Italia, in onda tutti i lunedì in prima serata su Rai Storia dal 26 novembre al 24 dicembre.

Pubblicato il Pubblicato in avvisi, news